Cerca

 

Accesso Socio

Rinnova la tua iscrizione, paga la tua quota associativa.

Non sei ancora registrato? Registrati ora

Accesso Ideatore

Carica le tue idee o partecipa alle call ItaliaCamp

Non sei ancora registrato? Registrati ora

28 lug 2020

Voglio un Pianeta così

“Voglio un Pianeta così” è la campagna di comunicazione del Parlamento europea sul tema della sostenibilità realizzata con il supporto di ItaliaCamp

voglio un pianeta così

“Voglio un Pianeta così” è il nome della campagna di comunicazione che il Parlamento europeo ha lanciato per l’estate 2020 sul tema della sostenibilità ambientale e che noi di ItaliaCamp abbiamo supportato nell’ideazione e nella realizzazione.

Sono tanti i personaggi pubblici che hanno aderito alla campagna e che dai loro canali social racconteranno il pianeta che vogliono: un pianeta più sostenibile, più attento alle energie rinnovabili, alla qualità dell’aria, con cittadini più consapevoli dei danni ambientali causati dai cambiamenti climatici. Da Alessandro Gassman, a Bianca Balti, da Lorenzo Baglioni a Klaus-Tudor Laurini (in arte Klaus) fino agli Eugenio in via di gioia, Mario Tozzi, Licia Colò.

La campagna #vogliounpianetacosì non sarà solo “infulencer”, ma si articolerà in una serie di video pubblicati sui canali social del Parlamento europeo in Italia attraverso i quali si racconterà la percezione che gli italiani hanno delle tematiche ambientali e si descriveranno realtà e progetti del nostro Paese per la tutela della sostenibilità. In particolare, i temi della campagna saranno: spreco alimentare, inquinamento atmosferico, biodiversità, utilizzo della plastica e impatto dei cambiamenti climatici.

“Voglio un pianeta così” racconterà anche storie di start up impegnate per l’ambiente (Too Good To Go, contro lo spreco alimentare; Vaia, filiera solidale che da alberi abbattuti dal maltempo crea prodotti i cui proventi sono usati per ripiantare altri alberi).

Al centro della campagna, le storie di tanti cittadini che si impegnano quotidianamente per una Terra più green: il nonno plastic-free, Pasquale Di Marco, Potito Ruggiero, un ragazzo di 12 anni che ha manifestato da solo in un paesino del Foggiano per proteggere l’ambiente o anche i “Viaggiatori ecologici”, Valentina La Cara ed Edoardo Manza, che a bordo del loro camper girano l’Italia per portare il proprio messaggio di sensibilizzazione, ripulendo dai rifiuti i luoghi visitati nelle varie tappe.

Scopri di più sui nostri canali social e su quelli del Parlamento europeo in Italia!