27 agosto

27AGO2015

Le startup e aziende in programma il 27 agosto avranno come focus la cultura e l'innovazione nella tradizione e sono:

- Fondo Possioncella. Presentazione dell'azienda agricola: dalla semina al Parmigiano Reggiano. Semina e successiva raccolta di mais ed erba medica che costituiscono la base alimentare dei  bovini da latte, allevati secondo il disciplinare del Parmigiano Reggiano. Produzione artigianale di Parmigiano Reggiano di varie stagionature, yogurt, panne cotte, gelato, caciotte, scamorze, crescenza, fontal, ricotta, furmaìn.

- Pasta Vera. L'azienda Nidemar è attiva nel settore della pasta con la produzione e commercializzazione di «Pasta Vera». Pasta Vera è una pasta a filiera chiusa e a pieno controllo del processo produttivo: produzione grano - macinazione – pastificazione – commercializzazione. Il Know how acquisito dai soci nella gestione di tutta la filiera produttiva, dalla produzione agricola del grano nelle aziende agricole, alla macinazione in semola di grano duro fino alla pastificazione e commercializzazione sono il vero punto forte del progetto Pasta Vera. 

Rural Architectural Intensification. A new concept for architecture, agriculture and landscape. Rural Architectural Intensification as strategies that can represent a bottom-up framework for rural resilience committed to sustainable reuse of the the countryside.

TRIBUTE 915 – 015 Una visione artistica, culturale e sociale. Si tratta di un progetto che mira a “generare Arte attraverso l'utilizzo delle armi da sparo” che sarà presentato a Milano per poi divenire itinerante in tutto il resto del mondo. Ne risulta una monumentale installazione – performance composta da n. 100 opere più tiratura 100 di 100 esemplari e queste ultime (100 opere in tiratura a 100 esemplari) saranno disponibili per il pubblico, collezionisti, istituzioni. Le 100 opere derivano da cento pagine di storia. Un racconto, un aneddoto, uno stralcio di vita, tratto da 100 libri diversi, editi in più lingue. Queste pagine, dovutamente supportate, vengono utilizzate come superficie per l'intervento artistico. Verrà redatto un importante volume edito da Giorgio Mondadori in Inglese e Italiano. Lo scopo è quello di portare l'evento anche nei luoghi che maggiormente hanno vissuto il primo conflitto mondiale o in quelli che hanno maggiore sensibilità verso questo importante argomento.