PinkCamp Roma

14MAG2016
Il primo PinkCamp del progetto Think for Women’s Health ha permesso il confronto tra istituzioni, università, ospedali, aziende, startup, fondazioni e associazioni sul tema della prevenzione alla salute della donna. Il dibattito, moderato da Maurizio Mannoni, ha affrontato il tema attraverso tre focus tematici, che hanno messo in luce tre possibili livelli di innovazione sul tema della prevenzione alla salute:

  • L’innovazione delle politiche sanitarie e dei modelli di welfare (focus Governance);
  • L’innovazione della rete socio-sanitaria, con particolare riferimento a un nuovo modello collaborativo fra pazienti, famiglie e operatori sanitari (focus People);
  • L’innovazione tecnologica a servizio della diffusione delle informazioni e delle comunicazioni più rilevanti per medici, pazienti e famiglie (focus Social).

Riportiamo di seguito i principali bisogni emersi dal dibattito nell'ambito della tutela della salute della donna e le relative idee e proposte di miglioramento e innovazione.


BISOGNI EMERSI

o   Diffondere la cultura della prevenzione, a casa, a scuola e in azienda

o   Facilitare il re-inserimento lavorativo delle donne con diagnosi di tumore

o   Fare rete: collaborazioni tra pubblico, privato e terzo settore, condivisione di informazioni e best practice sul tema della prevenzione alla salute

o   Individuare i fattori di rischio di ogni persona e personalizzare i percorsi clinici

o   Valorizzare le opportunità date dal digitale e dai big data


IDEE e PROPOSTE

o   Connessione degli specialisti del territorio per scambio di dati e di buone pratiche

o   Formazione per manager sull’importanza della salute e dell’educazione alla prevenzione verso i propri dipendenti

o   Integrazione della filiera che si occupa della salute femminile da quando si è bambine a quando si è anziane, unendo assistenza, ricerca e formazione

o   Profilazione online dei comportamenti dei pazienti sul web e progettazione di percorsi di prevenzione diversi e adatti al profilo di ogni singola donna

o   Promozione della cultura della prevenzione tramite social media

o   Scambio di best practice tra aziende per il re-inserimento lavorativo di donne a cui è stato diagnosticato un cancro


A questo link è disponibile il documento riepilogativo degli interventi di tutti i relatori

 


Speakers
Giovanni Scambia
Riccardo Corsini
Sabrina Florio
Barbara Saba
Massimo Casciello
Maurizio Mannoni
Cristina Gasparri
Riccardo Masetti
Claudio Piccarreta
Antonio De Napoli
Carlotta Ventura
Enrico Zampedri
Marcello Pediconi
Salvo Mizzi
Programma
  1. ACCREDITI

    Da 16:00 a 16:30


  2. SALUTI DI APERTURA

    Da 16:30 a 16:40

    RICCARDO MASETTI Presidente Komen Italia e Direttore, Centro Integrato di Senologia, Fondazione Policlinico Gemelli

    ANTONIO DE NAPOLI Presidente Associazione ItaliaCamp


  3. BARCAMP

    Da 16:40 a 18:30

    MASSIMO CASCIELLO

    Direttore Generale. D.G,  digitalizzazione, sistema informativo sanitario e statistica, Ministero della Salute


    RICCARDO CORSINI 

    Managing Director, Burson- Masteller


    SABRINA FLORIO

    Presidente, Anima per il sociale nei valori d'impresa


    CRISTINA GASPARRI

    Dirigente Area Sanità & Non Profit, Luiss Business School


    SALVO MIZZI

    Chief Executive Officer, Invitalia Ventures


    MARCELLO PEDICONI

    Co-founder e Chief Executive Officer, AENDUO


    CLAUDIO PICCARRETA

    Chief Executive Officer, Plusimple


    BARBARA SABA

    Direttore Generale, Fondazione Johnson & Johnson e Vice Presidente, Valore D


    GIOVANNI SCAMBIA

    Prof. di Ginecologia e Ostetricia e Direttore Dipartimento Tutela della Salute della Donna e del Bambino, Fondazione Policlinico Gemelli


    CARLOTTA VENTURA

    Direttore Relazioni Istituzionali ed Esterne ACEA spa


    ENRICO ZAMPEDRI

    Direzione Generale Fondazione Policlinico Gemelli 

  • Circo Massimo | Roma
  • 0694421201
  • associazione@italiacamp.com