Call G7 Trasporti: partecipa come Privato
Stai partecipando alla Call for practice Nice to meet you G7 in qualità di soggetto privato (ad es. cittadino/persona fisica, impresa, libero professionista, esperto di settore, start-up, cooperativa, associazione o altra organizzazione senza scopo di lucro, università, istituto scolastico o centro di ricerca privato).

Compilando il form, puoi candidare buone pratiche e soluzioni innovative in ambito infrastrutture e servizi di mobilità e trasporto, già realizzate e/o sul mercato relative a una delle seguenti aree tematiche: Sostenibilità Economica, Sostenibilità Ambientale, Sostenibilità Sociale. Compila il form in ogni parte e ricorda di indicare e spiegare, negli appositi campi ("Impatto/Sostenibilità" e " Descrizione Impatto/Sostenibilità"), l'area di Sostenibilità per cui candidi la tua buona pratica/soluzione. 

Prima di procedere alla candidatura, verifica che la tua buona pratica/soluzione risponda ad almeno una delle declinazioni di sostenibilità indicate di seguito (le trovi descritte anche all'interno del documento di "Linee Guida" della Call che trovi cliccando qui

SOSTENIBILITÀ ECONOMICA
Infrastrutture e servizi di mobilità utili e snelle per la cura del bene comune e lo sviluppo del territorio, coinvolgendo i cittadini sin dalla prima progettazione, responsabilizzando tecnici e amministratori verso i bisogni della società, verso un maggiore/migliore utilizzo delle infrastrutture già realizzate. 

Siamo alla ricerca di soluzioni e buone pratiche:

  • che mettono il cittadino al centro della ideazione e della realizzazione di tutte le fasi di progettazione, fino alla misurazione delle ricadute sociali in termini di costi/benefici verso la collettività; 
  • che vedono i cittadini in qualità di micro-finanziatori dei servizi/infrastrutture;
  • che innovano la manutenzione, gestione e progettazione di nuove infrastrutture e servizi di mobilità, che abilitano la riqualifica, un miglior uso delle infrastrutture/servizi esistenti anche attraverso la tecnologia e l’uso di materiali innovativi, che siano rispettosi dell’ambiente e di maggiore durabilità (minori costi di manutenzione a tendere);
  • che abilitano sinergie di filiera, tra diversi attori della stessa filiera ma anche tra settori diversi; 
  • che contribuiscono allo sviluppo economico del territorio (es. creando occupazione);
  • che innovano le modalità di procurement e lo sviluppo di nuovi servizi in ambito mobilità e infrastrutture.

PAROLE CHIAVE | #projectreview, #civicengagement, #manutenzione, #tecnologia, #nuovimateriali, #sviluppoeconomico, #benecomune, #procurement, #crowdfunding.

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
Accessibilità dei territori e connessioni semplici, infrastrutture integrate a sostegno del territorio, anche attraverso il riuso del patrimonio esistente; servizi e infrastrutture rispettose dell’ambiente, che promuovono comportamenti virtuosi e sostenibili.

In particolare siamo alla ricerca di soluzioni e buone pratiche:

  • che favoriscono lo sviluppo della co-modalità (integrazione tra infrastrutture e servizi di trasporto diversi) sia sul piano infrastrutturale che sul piano dei servizi di mobilità; soluzioni integrate che favoriscono le connessioni dei territori;
  • che abilitano e favoriscono comportamenti eco-sostenibili a ridotto impatto ambientale, anche attraverso pratiche innovative basate più sulla condivisione che sul possesso;
  • che siano in grado di apportare alla “cosa pubblica” (infrastruttura o servizio di mobilità) alto valore sociale, ambientale e culturale attraverso la cultura del “bello” e che mettano al centro il territorio, le sue persone e le sue bellezze ;
  • che favoriscono il riuso di beni comuni e di beni confiscati alle mafie;
  • basate su nuove tecnologie in grado di aumentare l’efficacia, l’efficienza della mobilità e di garantire basse emissioni.

PAROLE CHIAVE | #benecomune, #comodalità, #connessioni, #territorio, #green, #ecosostenibile, #sharing, #bello, #turismo, #rigenerazioneurbana, #riuso.


SOSTENIBILITÀ SOCIALE
Infrastrutture condivise. Accessibilità, equità e coesione sociale delle infrastrutture per la mobilità includendo tutte le categorie di cittadini, considerando i segmenti sociali più vulnerabili. Tecnologia e innovazione come motori di un modo nuovo e migliore di muoversi e vivere le città e gli spazi. 

Siamo alla ricerca di soluzioni e buone pratiche che: 

  • introducono nuove opzioni di mobilità/logistica, che abilitano un maggiore livello di servizio e che introducono innovazioni in grado di migliorare gli stili di vita degli utenti; 
  • aumentano l’accessibilità ai servizi e alle infrastrutture e che permettono la loro fruibilità a tutti i cittadini soprattutto per le categorie più vulnerabili (es. bambini, anziani, portatori di handicap, stranieri, etc.); 
  • abilitano la condivisione delle informazioni e la nascita di nuovi servizi attraverso l’uso della tecnologia a supporto delle infrastrutture (es. IoT, Open data); 

PAROLE CHIAVE | #accessibilità, #equità, #condivisione, #inclusione, #servizio, #benessere, #tecnologia, #innovazione, #opendata, #IoT, #sicurezza, #social impact, #autonomouscar, #connectedcar, #smartroads. 

> PER SCARICARE LE LINEE GUIDA CLICCA QUI <


Gentile utente, questa call si aprirà al termine del countdown.
Registrati al portale italiacamp.com e togliti il pensiero!
Ti avviseremo noi, quando sarà il momento!