SPAZI

Come agevolare il riuso sociale e culturale degli spazi infrastrutturali?



Oggi gli spazi infrastrutturali sono oggetto di una ridefinizione concettuale e semantica: da luoghi funzionali agli spostamenti dei viaggiatori, possono acquisire sempre più una valenza di tipo sociale e culturale, diventando spazi di incontro, scambio e relazione per tutti i cittadini. In questa nuova accezione, lo spazio infrastrutturale si apre al contesto che lo circonda e si propone come polo di attrazione urbana per tutti gli abitanti, e non solo come punto cardine della mobilità collettiva.

Questa area del challenge prize pone al centro il concetto di spazio. Le iniziative di rigenerazione come la street art, i progetti di recupero dell’esistente ma anche le nuove modalità di collaborazione tra pubblico e privato e la partecipazione collettiva (attraverso il crowdsourcing) contribuiscono a trasformare gli spazi infrastrutturali da “non luoghi” a luoghi identitari in cui favorire la crescita sociale, economica, occupazionale.

In questa area del challenge prize si ricercano progetti che siano in grado di:

  1. Riorganizzare e rigenerare gli spazi infrastrutturali con finalità sociali o culturali;
  2. Valorizzare il contesto intorno all’infrastruttura rafforzandone il legame a favore della collettività


PAROLE CHIAVE | inclusione, rigenerazione, riuso, partenariato pubblico - privato, street art, partecipazione, cittadinanza attiva, architettura organica.


SCARICA LE LINEE GUIDA DELLA CALL

Gentile utente, questa call si aprirà al termine del countdown.
Registrati al portale italiacamp.com e togliti il pensiero!
Ti avviseremo noi, quando sarà il momento!