05 mar 2019

Women4Arts: una rete di donne per l’innovazione della cultura e dell’arte nel segno di Isabella Morra

Women4Arts è un progetto che realizziamo in collaborazione con la Regione Basilicata e il Comune di Valsinni, per valorizzare le esperienze di donne che trovano nell’arte uno strumento di crescita e riescono a incidere sui contesti sociali; così com’è stato a Valsinni grazie alla presenza di Isabella Morra, poetessa del Cinquecento che, lontano dai salotti letterari e vessata dalla prepotenza degli uomini di famiglia, realizzò una raffinata produzione lirica, prima di essere uccisa per un supposto intrigo amoroso proprio per mano dei suoi tre fratelli.

L'obiettivo è creare una rete delle migliori personalità femminili attive nel campo della produzione artistica e culturale italiana, per facilitare l’emersione di nuovi linguaggi di narrazione culturale e per sperimentare nuove pratiche collaborative attraverso la condivisione e la messa a sistema di abilità espressive e forme artistiche diverse.

Verrà poi lanciato un Contest artistico-culturale per far emergere progettualità creative che ruotino attorno a tre temi specifici: 

- la resilienza dei luoghi: come le peculiarità storiche e morfologiche possono diventare elementi distintivi in grado di potenziare l’affettività degli spazi; 
- l'empowerment femminile: la realizzazione del sé e l’emersione del talento raccontate attraverso forme artistiche e creative;  
- la cooperazione: l’uso di diversi linguaggi artisti e l’attivazione di processi collaborativi.  

Le partecipanti potranno scegliere tra due diverse tipologie di narrazione artistica, una basata su interventi fisici (opere d’arte di varia natura che utilizzano diversi linguaggi, land art, installazioni) e l’altra sulla proposta di attività culturali (performance, reading, digital/video poetry, rappresentazioni teatrali e musicali). 

Sarà realizzato successivamente un Temporary Creative Hub per l’innovazione culturale attraverso la realizzazione di una residenza artistica ospitata presso i luoghi simbolo della vita di Isabella Morra: la Sala eventi Truncellito, la Pinacoteca Morriana e il Castello di Valsinni. L'Hub sarà animato dai laboratori di co-produzioni delle artiste selezionate.

Scopri di più su QUESTO LINK