27 feb 2018

Myllennium Award: al via la quarta edizione

MYllennium Award, il primo premio generazionale rivolto ai Millennials, compie il quarto anno di vita. 

Lo scopo del concorso dal 2014 è valorizzare le eccellenze creative e innovative della Generazione Y che oggi si trova ad affrontare le sfide culturali, economiche e sociali di criptovalute, fake news, Brexit, nuove tecnologie di trasporto (solo per citare alcuni trend degli ultimi mesi). È su questi temi che si incentrerà il concorso di idee rivolto ai giovani under 30 il cui bando - aperto il 18 gennaio 2018 - si chiuderà il 30 maggio 2018 con una cerimonia di premiazione che avrà luogo a Roma il  4 luglio 2018. 

MYllennium Award è diviso in categorie:

  • My Start up: dedicata agli startupper emergenti. Le due start up vincitrici riceveranno 10.000 euro ciascuna per la fase di seed money, un soggiorno a Boston per partecipare al programma di accelerazione "Boston Innovation Gateway", un percorso di affiancamento con Digital Magics e l'accesso alla selezione Endeavor Italia.
  • My Book: per i giovani che hanno talento nella scrittura e che si confronteranno su tre temi per sviluppare un saggio: fake news, Brexit e riaffermazione delle identità editoriali, nuovo ruolo delle economie locali nell’era dell’alta velocità. I nove vincitori riceveranno 1.000 euro ciascuno e la pubblicazione dei saggi da parte di Gangemi Editore.
  • My Reportage: dedicata a videomaker e giornalisti, che realizzeranno un servizio della durata di 5 minuti su un tema a scelta tra surriscaldamento globale e utilizzo delle criptovalute in Italia. I primi tre classificati vinceranno un premio in denaro per un totale di 6.000 euro, mentre il primo classificato potrà partecipare al programma Tecnopia Award promosso dalla Fondazione Homo Ex-Machina. 
  • My Frame: per i registi under 30 che realizzeranno un cortometraggio della durata di 10 minuti su un tema a scelta. Il vincitore riceverà 10.000 euro più un premio di 10.000 euro in servizi cinematografici erogato da Leone Film Group. 
  • My Job: che si suddivide in Master e Stage. La prima categoria darà la possibilità a 6 candidati, scelti sulla base del loro curriculum, di accedere a master presso Università Bocconi, Luiss e Bologna Business School; mentre la seconda prevede la possibilità di effettuare 8 stage presso prestigiose aziende italiane e internazionali nei settori finanziario, bancario, industriale e moda. 

Come negli scorsi anni, il Presidente dell'Associazione ItaliaCamp Antonio De Napoli sarà nel comitato tecnico-scientifico (della sezione My Job) composto da personalità di spicco del mondo accademico, scientifico, dell'economia, dell'istruzione, del giornalismo e del cinema che avranno il difficile compito di selezionare i vincitori del premio MYllennium Award. Se sei un giovane under30 e pensi di poter dire la tua in una delle categorie, mettiti in gioco e iscriviti al concorso.